Primo bilancio dell’artista sul tour evento, se arrivo alla fine del Jova Beach Party è un miracolo

Non contento, Lorenzo Jovanotti sta già pensando alla prossima edizione. Nel frattempo la data di Albenga è stata annullata “per l’erosione della spiaggia”.

Dal 6 luglio fino ad agosto (gran finale il 31 a Viareggio alla Spiaggia del Muraglione) Lorenzo Jovanotti è in tour con la grande festa in spiaggia “Jova Beach Party”.

Un esperimento unico nel suo genere in Italia che, un po’ come tutte le cose nuove, ha attirato non poche polemiche da parte degli ambientalisti. La produzione ha sempre dato tutte le rassicurazioni del caso, sul fatto che le spiaggia fosse salvaguardata e rispettata dall’inizio alla fine e anche dopo il concerto. Intanto la data prevista ad Albenga, il 27 luglio, è stata annullata. Il motivo, come riportato da un comunicato dell’organizzazione Trident, sarebbe “l’erosione della spiaggia in cui si sarebbe dovuto tenere l’evento”. Mentre non si sa ancora se la data del Jova Beach Party di Vasto (17 agosto) sarà confermata o verrà spostata a Pescara. La Commissione di vigilanza incaricata dalla Procura deciderà domani.

Fatte le doverose premesse, la grande festa del Jova Beach Party prosegue con successo e il bilancio dell’artista, come spiega con ironia a Tv Sorrisi e Canzoni, è più che positivo: “Se arrivo alla fine è un miracolo! Ogni volta che vedo le foto su Instagram della folla vista dall’alto mi viene una vertigine. Poi vedo la gente che fa il bagno, si diverte e si bacia. Non sta guardando un concerto, sta vivendo un’avventura”. Insomma la soddisfazione di aver fatto un qualcosa di diverso c’è: “Anche se all’inizio avevo paura. Gli americani direbbero che il Jova Beach Party è una ‘start up’. E’ chiaro quindi che il nostro è un punto di partenza, c’è molto da migliorare, ma la gente sta vivendo qualcosa di unico”.

Tra i tanti fatti che accadono sopra e sotto il palco, tra musica e balli, Jovanotti sposa le coppie estratte tra le oltre 3.000 che si sono proposte. Il pensiero vola al 2020: “Abbiamo imparato così tante cose nuove che mi dispiacerebbe buttare tutto via. Ora guardo al presente ma certo il mio desiderio è di rifarlo ancora”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.