De Mita, lʼimmortale della politica: a 91 anni lancia un nuovo partito

Ciriaco De Mita, presidente del Consiglio tra il 1988 e il 1989 e tra i maggiori leader della Democrazia cristiana. Tanto che, a 91 anni, dopo essere stato eletto sindaco della sua Nusco (Avellino), vuole lanciare un nuovo partito, “Italia è popolare”. L’obiettivo dell’uomo che fu protagonista della politica italiana negli Anni Ottanta sembra sia quello di realizzare una sua lista per le prossime Regionali.

Ancora non è chiaro se De Mita intenda andare avanti con l’appoggio di De Luca o se preferisca passare con il centrodestra. Probabilmente si farà chiarezza in merito quando si arriverà alle nomine dei nuovi direttori generali delle Asl campane: in quell’occasione si potrà verificare se l’alleanza tra i due resisterà fino alle urne.

La presentazione ufficiale dell’iniziativa è stata il primo luglio, quando sindaci e amministratori si sono dati appuntamento nel palazzo arcivescovile di Nusco per la presentazione del nuovo partito, “Italia è popolare”. Ma quell’incontro ha avuto un seguito, giovedì scorso, quando il nuovo movimento ha radunato la sua prima assemblea nell’ex carcere borbonico di Avellino, dove sono stati nominati i referenti provinciali. Entro Ferragosto tutto sarà pronto perché il partito diventi realtà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.