rossoneri in semifinale di Coppa Italia, Milan Toro 4 – 2 Rimonta incredibile

Il Milan strappa il pass per le semifinali di Coppa Italia battendo 4-2 il Torino nei quarti di finale dopo una gara intensa e  ricchissima di occasioni: i rossoneri hanno la meglio sui granata solo ai tempi supplementari e si qualificano al prossimo turno dove affronteranno la Juve. Riviviamo la gara dello stadio San Siro.

Il Milan alla sua prima occasione passa in vantaggio: al 12′ ​ Castillejo recupera palla e lancia Rebic in profondità, il croato entra in area e crossa rasoterra trovando Bonaventura appostato sul secondo palo che insacca con un facile tap-in. Al 24′ rossoneri vicini al raddoppio con una conclusione di Castillejo in area di rigore, Sirigu chiude in corner. Al 34′ il Torino, alla sua prima vera occasione, trova il gol del pareggio: Bremer  blocca un’azione offensiva del Milan e si lancia in contropiede, passa palla a Verdi sulla trequarti che a sua volta serve il brasiliano in area che  batte Donnarumma in uscita con un diagonale.

Occasione della ripresa per il Milan al 58′ con un colpo di testa di Romagnoli da un calcio d’angolo,  palla alta di poco sopra la traversa. Al 71′ il Torino trova il gol del 2-1 ancora una volta con Bremer:  traversone da sinistra di Aina verso il centro dell’area dove il brasiliano svetta tra i difensori avversari ed insacca con un colpo di testa. Nel finale il Milan tenta il tutto per tutto inserendo Ibrahimovic, Leao e soprattutto Calhanoglu : proprio quest’ultimo al 91′ segna il gol del 2-2 con una bella conclusione dal limite dell’area. Un paio di minuti più tardi rossoneri ancora pericolosi con una botta terrificante di Ibrahimovic dal limite dell’area, Sirigu si supera e salva i suoi allungando la gara ai supplementari.

Al 95′ occasione Milan con un tiro di Calhanoglu dal limite dell’area indirizzato verso l’angolino, Sirigu si distende e salva i suoi. Tre minuti più tardi doppia occasione Toro in area con Belotti e De Silvestri nel giro di pochi secondi ma Donnarumma salva i suoi con due super interventi nel giro di pochi secondi l’uno dall’altro. Pochi minuti dopo è Sirigu a rendersi protagonista con due ottimi interventi in rapida successione su Hernandez che tengono in corsa i suoi. Al 106′ però il portiere granata non può nulla su Calhanoglu che con una bella conclusione dal limite dell’area riporta in vantaggio i rossoneri.  Tre minuti più tardi il Milan chiude definitivamente i conti con il gol del 4-2

0