test per farmaco sperimentale a Wuhan per il coronavirus

Un farmaco già utilizzato nella cura dell’Ebola, della MERS e della SARS, verrà testato a Wuhan anche per la polmonite virale indotta dal nuovo coronavirus, epidemia esplosa in Cina. Lo scrive oggi in un comunicato il China-Japan Friendship Hospital che è capofila della ricerca, di cui dà notizia il Global Times.

Il test in tre fasi è stato approvato dal Centro per la valutazione del farmaco e inizierà a patire da domani fino al 27 aprile. Verrà testato su 270 pazienti con media o moderata infezione da coronavirus.

Il farmaco in questione è il Remdesivir, sviluppato dalla compagnia biofarmaceutica Gilead Sciences, che ha completato fuori dalla Cina già due trial clinici.

La Gilead venerdì aveva annunciato già che stava lavorando con autorità sanitarie di diversi paesi per testare il farmaco anche sul 2019-nCoV, come è conosciuto in codice il nuovo coronavirus.

Secondo i media cinesi, oltre al Remdesivir, l’attenzione come possibile farmaco per il coronavirus si sta concentrando anche su altre due farmaci: la clorochina, usata solitamente per la cura della malaria, e il Ritonavir.