BLACK SYSTEM: La mia Rotta, il video clip musicale, in tv nazionale con Play tube music – bom cHANNEL CAN. 68 DIG TERRESTRE CON RETE TV ITALIA. UN FORMAT DEL REGISTA EDITORE CARMINE PELUSI E MARCO FORTI.

BLACK SYSTEM: LA MIA ROTTA, IL VIDEO CLIP MUSICALE, IN TV NAZIONALE CON PLAY TUBE MUSIC – BOM CHANNEL CAN. 68 DIG TERRESTRE CON RETE TV ITALIA. UN FORMAT DEL REGISTA EDITORE CARMINE PELUSI E MARCO FORTI.
La recente pubblicazione dell ultimo album, precisamente il sesto, con tredici brani inediti dal titolo “La Mia Rotta”, i testi e le musiche sono di Migliorati-Modesti, una coppia di autori già collaudata da tempo, con questo lavoro i Blackout System confermano di voler viaggiare sottotraccia, senza clamore, continuando a raccogliere soprattutto la nicchia di ascoltatori esperti ed esigenti che fin dagli inizi è stato il loro pubblico. L album è sostenuto da un coraggioso esperimento che attraversando in tredici episodi le stanze del pop italiano ed europeo, con amicizia, amore, morte, futuro e fuga e stati d animo che si susseguono come un diario di bordo, con una miscellanea di stili a testimonianza della vita reale.
Accanto ai componenti “storici” Franco Modesti (basso) e Gigi Migliorati (chitarra e voce), sessioman di molti artisti a livello nazionale, il gruppo si avvale del contributo e del talento di giovani musicisti che ha portato energie nuove e stimoli efficaci al gruppo, unito da un feeling profondo, da un’amicizia che va oltre il fare musica insieme e si alimenta dai viaggi in giro per l Italia-


Alessio D Andrea è il più giovane del gruppo. Studia percussioni con grande impegno e passione per questo che Franco e Gigi lo hanno voluto nella band, perché si differenzia molto da tutti i musicisti della nuova generazione, impazienti che vogliono raggiungere traguardi senza sacrifici ed esperienza, con lo sguardo rivolto verso i facili guadagni.
Parlando con i Black System e precisamente con Franco che dice che 《non abbiamo mai fatto album per vendere, e neanche stavolta, facciamo musica perché ne sentiamo l esigenza, abbiamo girato in Italia e anche alcune città in Europa, fatto musica in posti eccezionali e non e, si forse anche ispirato altre band! 》
In questo progetto hanno lavorato di più sulle ritmiche e su un suono ricercato, ma non troppo arrangiato, dove fossero riconosciuti chitarra, basso e batteria.
Il gruppo conferma che c è in programma un altro nuovo progetto!

+3