ABRUZZO, scossa di magnitudo 3.7 a L’Aquila

Due scosse di terremoto sono state registrate dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a L’Aquila. Al momento non ci sono notizie di eventuali problemi o danni a cose o persone, ma in molti hanno reagito riversandosi per strada. Numerose le telefonate arrivate al centralino dei vigili del fuoco.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

La prima scossa è stata registrata alle 17:52 con epicentro nell’area di Poggio di Roio, frazione dell’Aquila. La magnitudo registrata è 3.6 con profondità di 13 km. L’evento sismico è stato subito seguito da un altro evento di magnitudo 3.7 nella zona di Lucoli (comune alle porte del capoluogo), rilevato dalla rete Ingv il minuto successivo con profondità 10 chilometri.

Nelle periferie e nelle frazioni ovest del capoluogo alcune persone sono uscite per strada, ma i due terremoti sono stati avvertiti distintamente anche nella zona est e nel centro storico. Numerosi i commenti sui social network.